News 06 Agosto 2021 Back

Direttiva Copyright: approvato in CdM il Decreto Legislativo di attuazione. Accolte le proposte di NUOVO IMAIE

Share

Altra giornata storica per i diritti degli Artisti! Ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo di attuazione della direttiva copyright.

Nel decreto – il cui iter di approvazione si concluderà presumibilmente in autunno dopo il parere di Camera e Senato – sono state accolte molte delle richieste presentate dal Nuovo IMAIE a favore dei diritti degli artisti.

Eccole in sintesi le 4 principali novità:

  1. La prima è la nuova stesura dell’art.46 della legge sul diritto d’autore: gli artisti e gli autori di opere cinematografiche avranno diritto di ricevere una parte degli incassi generati dalla diffusione dei film nelle sale cinematografiche. Una novità straordinaria se si tiene conto che fino ad oggi tale prerogativa era riconosciuta solamente agli autori delle opere musicali sincronizzate.
  2. La seconda riguarda l’estensione dell’equo compenso agli artisti che hanno preso parte ad opere teatrali trasmesse su qualsiasi piattaforma. Anche in questo caso si tratta di una sensibile estensione dei diritti degli artisti che va nella giusta direzione di ampliamento della platea dei beneficiari.
  3. La terza riguarda l’estensione dell’equo compenso anche ai direttori del doppiaggio: decisione, questa, che va nella direzione già intrapresa da tempo dal NUOVO IMAIE.
  4. La quarta riguarda l’introduzione di un nuovo diritto importantissimo: il diritto di ricevere un corrispettivo aggiuntivo (proporzionale e adeguato) che spetta non solo agli autori ma anche agli artisti interpreti esecutori. Tale corrispettivo aggiuntivo dovrà essere commisurato ai ricavi maturati dalle opere a cui hanno preso parte: in poche parole, gli artisti avranno diritto a ricevere un compenso aggiuntivo proporzionato ai ricavi che queste opere matureranno durante l’intero periodo di protezione. Questo compenso si andrà quindi ad aggiungere all’equo compenso già previsto dalla precedente normativa.

Non appena il decreto legislativo concluderà il suo iter di approvazione, il NUOVO IMAIE metterà in campo tutte le misure opportune per agevolare la riscossione da parte degli artisti di tutti i compensi aggiuntivi descritti.

È un passaggio di portata storica per la tutela e la valorizzazione dei diritti degli Artisti, e il NUOVO IMAIE è orgoglioso di essere stato in prima linea per il raggiungimento di questo traguardo.

Contributo Provini: aggiornati i Termini e le Condizioni Addio al prof. Ubertazzi

Ultime News

Decreto Cura Italia: partiti i bonifici per Artisti NUOVO IMAIE

Dal NUOVO IMAIE sono partiti i bonifici di 1.034,80 Euro diretti ad ognuno dei 3.446 Artisti iscritti all’Istituto che hanno presentato domanda per il Decreto Cura Italia (Art. 90) e la cui domanda è risultata idonea al contributo.

I tempi dell’accredito effettivo dei bonifici dipenderanno dai vari istituti bancari.

Ricordiamo che i bonifici arriveranno solo a coloro che hanno inserito correttamente i propri estremi bancari. In caso contrario, la tempistica di arrivo subirà dei ritardi non quantificabili.

NUOVO IMAIE, sempre al fianco degli Artisti

News 17 Gennaio 2022 LEGGI TUTTO

Calendario Ripartizioni 2022 Nuovo Imaie

Abbiamo inviato a tutti gli Artisti NUOVO IMAIE le comunicazioni del nuovo Calendario delle Ripartizioni 2022 per i settori Musica e Audiovisivo che, per comodità, alleghiamo anche in questa news.

Consulta il Calendario Ripartizioni Musica 2022

Consulta il Calendario Ripartizioni Audiovisivo 2022

Ti ricordiamo che sul Portale Artisti puoi accedere alla tua documentazione di dettaglio dei compensi e procedere direttamente alla compilazione online dei documenti fiscali (fattura regime dei minimi o ricevuta) o visionare il prospetto xml per fatture a regime ordinario, oltre che consultare le avvertenze relative alle ripartizioni dei diritti.

Sempre sul Portale Artisti, nel menu “Compensi”, puoi consultare anche i compensi maturati all’estero e incassati da NUOVO IMAIE attraverso le collecting di altri paesi per conto dei propri mandanti internazionali. Questi compensi sono incassabili con le stesse modalità di quelli maturati in Italia.

Se non sei ancora registrato al Portale Artisti, puoi farlo in qualsiasi momento a questo link 👉 REGISTRATI

Dal 17 dicembre 2021 è online il nuovo Portale Artisti che mette a disposizione degli Artisti NUOVO IMAIE una piattaforma con un’interfaccia rinnovata che semplifica e migliora le funzionalità già presenti e ne introduce di nuove. Per maggiori info sulle nuove funzionalità e sui video tutorial di funzionamento del Portale LEGGI LA NEWS DEL NUOVO PORTALE ARTISTI.

News 31 Dicembre 2021 LEGGI TUTTO

Contributo Provini e prossime iniziative per il 2022

L’Assemblea Video, per venire incontro alle richieste di molti Artisti, ha deciso di posticipare il termine di validità dell’iniziativa Contributo Provìni -  la cui conclusione era fissata al 31 dicembre 2021 - prorogando tale misura fino al 31 marzo 2022, con uno stanziamento massimo di Euro 300.000,00 complessivi.

Il pagamento dei provini di questo trimestre aggiuntivo avverrà nel mese aprile 2022, una volta accertato il totale delle domande valide ricevute. Qualora la somma totale delle domande valide sará superiore alla somma stanziata, il contributo individuale subirà una diminuzione proporzionale.

Si tratta dell’ultimo provvedimento del NUOVO IMAIE a favore dei provini, poiché il costo dell’iniziativa non è più sostenibile per l’Istituto. Basti pensare che nel solo 2021 sono stati spesi circa 2.000.000,00 di euro per soddisfare tutte le richieste, che hanno inoltre visto i nostri uffici impegnati in un’attività non più sostenibile.

La questione dei provini sarà affrontata in un dibattito pubblico che sarà promosso dal NUOVO IMAIE entro il marzo 2022, occasione in cui saranno invitati gli esponenti dei grandi network (Rai e Mediaset), delle piattaforme (Sky, Netflix, Amazon e Disney) e delle OO.SS. (organizzazioni sindacali) affinché sia introdotto il principio del diritto al rimborso in capo agli Artisti che hanno partecipato ai provini. Su questa battaglia “politica” chiediamo l’appoggio di tutti i nostri Artisti.

Nel 2022 saranno inoltre introdotte una serie di misure di sostegno del NUOVO IMAIE a favore dei propri Artisti che si articoleranno in:

  • Bando Artiste Madri, per il quale è previsto uno stanziamento complessivo di euro 200.000,00;
  • Bando Artisti in Difficoltà, per il quale è previsto uno stanziamento di euro 1.000.000,00;
  • Bando “Professione Artista”, che decorrerà dal 1 aprile 2022 (andando a sostituire il Bando Contributo Provini) per il quale è previsto uno stanziamento non inferiore ad euro 700.000,00.

I suddetti tre Bandi verranno pubblicati entro i primi 60 giorni del 2022

Successivamente, nella primavera 2022, saranno invece rese pubbliche le iniziative del NUOVO IMAIE a sostegno della produzione teatrale, audiovisiva e della formazione

Di ognuna di queste iniziative verrà data specifica comunicazione sul nostro sito e sui canali social del NUOVO IMAIE con tutte le info e chiarimenti in merito.

News 30 Dicembre 2021 LEGGI TUTTO

Fondo Artiste Madri 2021: erogati 704.000,00 Euro

E’ partita l’ultima tranche di bonifici ad altre 13 Artiste madri che hanno fatto domanda al Fondo NUOVO IMAIE pensato per loro.

Ad oggi si tratta di un totale 176 Artiste, che hanno avuto un bambino, lo hanno adottato oppure lo hanno avuto in affido pre-adozione, nel periodo luglio 2018 – dicembre 2020.

A queste 176 Artiste il NUOVO IMAIE ha erogato un contributo a fondo perduto di 4.000 Euro, per un totale complessivo di 704.000,00 Euro.

Un intervento importante per tutte quelle lavoratrici che in gravidanza o nel periodo immediatamente successivo hanno dovuto sospendere gli impegni professionali. Donne che svolgono una professione, non sempre adeguatamente tutelata.

Per scoprire in dettaglio i termini e le condizioni per poter accedere al Fondo di sostegno Artiste Madri NUOVO IMAIE leggi qui 👉 Termini e condizioni Fondo Artiste madri 2021

NUOVO IMAIE, sempre al fianco degli Artisti ❤️

nsato per loro.

News 29 Dicembre 2021 LEGGI TUTTO