News 09 Aprile 2021 Back

Misure di Ristoro e Sostegno per Artisti Interpreti ed Esecutori – Come richiedere il Contributo

Share

Il Decreto n° 191 del 2 aprile 2021 del Ministero della Cultura ha stabilito che siano gli organismi di gestione collettiva a fare richiesta, per i propri iscritti, dei contributi previsti dal Decreto del Ministro della Cultura del 3 marzo scorso.

Il NUOVO IMAIE presenterà domanda per i propri soci e mandanti aventi diritto e, una volta ottenute le quote, le redistribuirà agli Artisti beneficiari.

Per accedere al contributo è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere soci o mandanti aventi diritto del NUOVO IMAIE con domanda di iscrizione inviata entro le ore 16.00 del 16 aprile 2021;
  • Aver percepito nel 2019 un reddito lordo inferiore a 75.000 euro. 

Per poter accedere al contributo, gli Artisti che hanno i suddetti requisiti devono compilare e inviare online la domanda (che include l’autodichiarazione relativa al reddito 2019) esclusivamente attraverso il Portale Artisti, entro e non oltre le ore 16:00 del 28 maggio 2021.

Per facilitare la compilazione della domanda di contributo sul Portale Artisti, GUARDA I DUE VIDEO TUTORIAL:

come registrarsi al Portale Artisti 👇

come compilare la Domanda 👇

Per conoscere meglio tutti i requisiti e le condizioni per poter accedere al contributo MISURE DI RISTORO E SOSTEGNO PER ARTISTI INTERPRETI ED ESECUTORI (Decreto n° 191 del 2 aprile 2021 del Ministero della Cultura) abbiamo realizzato le seguenti F.A.Q.:

1) Cosa sono le misure di ristoro e sostegno per Artisti Interpreti ed Esecutori?

Le “misure di ristoro e di sostegno del settore della musica dal vivo e degli autori, artisti interpreti ed esecutori”, sono misure di sostegno rivolte ai lavoratori del settore dello spettacolo connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 e messe in atto dal Decreto del Ministro della cultura del 3 marzo 2021, n. 107 e successiva modifica e dal Decreto n° 191 del 2 aprile 2021, che affida alla Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore il compito di individuare le modalità e le scadenze per la presentazione delle domande di contributo.

2) Il decreto n° 191 del 2 aprile 2021 del Ministero della Cultura cosa stabilisce?

Il Ministero della cultura, con il decreto n° 191 del 2 aprile 2021, stabilisce che, attraverso la Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore, siano gli organismi di gestione collettiva, quale è Nuovo IMAIE, a fare richiesta, per i propri iscritti dei contributi previsti dal Decreto del Ministro della Cultura del 3 marzo 2021.

3) Qual è, dunque, il compito di Nuovo IMAIE per il Decreto n° 191 del 2 aprile 2021?

Il compito di Nuovo IMAIE è presentare la domanda in favore dei propri associati/mandanti beneficiari come stabilito dal Decreto 2 aprile 2021 n.191 Disciplina attuativa del decreto del Ministro della cultura 3 marzo 2021, n. 107, recante “Misure di ristoro e sostegno del settore della musica dal vivo e degli autori, artisti interpreti ed esecutori”.

4) A nome e per conto di chi Nuovo IMAIE potrà presentare domanda di contributo alla Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore?

Nuovo IMAIE potrà presentare domanda per gli artisti interpreti esecutori che abbiano i seguenti requisiti:

  • Essere soci o mandanti aventi diritto del NUOVO IMAIE con domanda di iscrizione inviata entro le ore 16.00 del 16 aprile 2021;
  • Aver percepito nel 2019 un reddito lordo inferiore a 75.000 euro.

5) Chi sono i mandanti diretti?

Sono gli artisti che hanno conferito mandato direttamente al Nuovo IMAIE senza l’intermediazione di organismi terzi, diversamente dai mandati indiretti che il Nuovo IMAIE ha acquisito attraverso accordi bilaterali con omologhe società estere.

6) Chi sono gli aventi diritto?

Gli artisti che hanno interpretato o eseguito almeno un’opera audiovisiva o musicale, individuati in qualità di primario o comprimario.

7) I Soci e i Mandanti Nuovo IMAIE, aventi i requisiti richiesti, cosa devono fare per essere beneficiari del contributo a cui fa riferimento il decreto n° 191 del 2 aprile 2021?

Devono presentare domanda accedendo esclusivamente al Portale Artisti, sulla homepage del sito www.nuovoimaie.it, compilare il form dedicato alla domanda stessa e inviarla.

Nel form sul Portale Artisti sarà necessario indicare di aver percepito nel 2019 un reddito lordo inferiore a € 75.000,00 (settantacinquemila/00 euro) riferito alla dichiarazione dei redditi dell’anno 2019 presentata nel 2020.

Si ricorda che è fondamentale registrarsi prima al Portale Artisti.

8) Il delegato/domiciliatario di un socio e mandante Nuovo IMAIE può fare la richiesta al posto dell’Artista stesso?

No, poiché è una richiesta che si basa su un’autocertificazione, è necessariamente l’artista a dover presentare domanda.

9) Se un delegato/domiciliatario è anche un artista può presentare la domanda attraverso il Portale Artisti?

Non può, poiché il delegato/domiciliatario dispone di un accesso al Portale come delegato di uno o più artisti. In questo caso è prevista una procedura assistita: occorre inviare una e-mail a info@nuovoimaie.it  per richiedere assistenza nell’inserimento della propria domanda.

10) Fino a quando è possibile, per il socio e il mandante diretto avente diritto del Nuovo IMAIE, fare domanda per essere beneficiario del contributo a cui fa riferimento il decreto n° 191 del 2 aprile 2021?

È possibile fare domanda fino al 28 maggio 2021, entro e non oltre le ore 16.00.

11) Cosa succede in caso di dichiarazioni mendaci?

In base alla legge chi rilascia autodichiarazioni o autocertificazioni si assume ogni responsabilità civile e penale prevista dall’Ordinamento. Nuovo IMAIE si riserva tuttavia di adottare provvedimenti di espulsione, restituzione del contributo nonché ogni risarcimento del danno nei confronti degli istanti che presenteranno dichiarazioni e/o documentazione falsa e mendace.

12) Quando verrà assegnato ai beneficiari il contributo di tale ristoro?

Successivamente alla assegnazione delle quote di spettanza da parte Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore agli organismi di gestione collettiva che dovranno provvedere a loro volta, nei successivi 30 giorni, a ripartirle in favore dei propri associati/mandanti beneficiari.

13) Quale sarà l’entità del contributo di cui beneficeranno i soci e i mandanti Nuovo IMAIE, aventi i requisiti per tale ristoro?

La quantificazione del contributo a ciascun beneficiario non è al momento possibile in quanto il calcolo dell’effettivo contributo erogabile a ciascun organismo di gestione collettiva sarà effettuato ai sensi dell’articolo 2, commi 5 e 6 del decreto ministeriale e secondo le modalità previste dal provvedimento n° 191, a conclusione dell’istruttoria. Dell’esito di tale calcolo verrà data comunicazione ai richiedenti, agli organismi di gestione collettiva, mediante pubblicazione sul sito internet www.librari.beniculturali.it.

14) Gli Artisti italiani residenti all’estero e gli Artisti di nazionalità estera residenti in italia posso presentare la domanda per le misure di ristoro e sostegno?

Sì, gli Artisti italiani residenti all’estero possono farlo, così come gli Artisti di nazionalità estera residenti in Italia. Non possono, invece, presentare domanda gli Artisti stranieri residenti all’estero.

15) Gli artisti minorenni hanno accesso alle misure di ristoro per Artisti Interpreti Esecutori?

No, per i minorenni non è previsto l’accesso alle misure di sostegno e ristoro come riportato nel Decreto del Ministero per i Beni Culturali del 30 aprile 2020 a cui il decreto N. 191 del 2 aprile 2021 fa riferimento.

16) I Direttori del Doppiaggio possono richiedere il sostegno?

Solo nel caso in cui i Direttori di Doppiaggio abbiano svolto almeno un ruolo come attori o doppiatori, dato che le misure di sostegno e ristoro sono previste esclusivamente per gli Artisti Interpreti Esecutori.

17) Un artista interprete esecutore, socio e mandante diretto del Nuovo IMAIE, che sia anche iscritto, in qualità di autore, ad altro organismo di gestione collettiva (OGC) per la tutela dei diritti d’autore può fare domanda di ristoro per entrambi i sostegni, sia tramite Nuovo Imaie che tramite la collecting per autori?

Sì, è possibile fare domanda di ristoro sia tramite Nuovo IMAIE in qualità di artista interprete esecutore, sia tramite il proprio organismo di gestione collettiva per la tutela del diritto d’autore, se si è, al contempo, anche un autore.

Regione Lazio: Bando Multimisura per i Lavoratori dello Spettacolo AVVISO IMPORTANTE: Proroga Termini Scadenza Misure di Ristoro e Sostegno per Artisti Interpreti ed Esecutori

Ultime News

Audiovisivo: bando NUOVO IMAIE Incentivo alla Professione 2024

Abbiamo pubblicato il Bando Incentivo alla Professione 2024 (CODICE A-IP24) per il settore Audiovisivo, con il quale il NUOVO IMAIE intende andare incontro alle esigenze di soci e mandanti attori, attrici, doppiatori e doppiatrici.

Il Fondo, infatti, è destinato a garantire un contributo per le spese, sostenute o da sostenere, per il proprio lavoro professionale quali a titolo esemplificativo: coaching per la preparazione di un ruolo, book fotografici, showreel, preparazione per un provino, spese per make-up, ecc.

Complessivamente il NUOVO IMAIE ha stanziato 1.000.000,00 di euro e il singolo contributo per ogni Artista potrà arrivare fino a un massimo di 800,00 euro.

Possono avere accesso al Fondo gli Artisti dell'Audiovisivo aventi diritto, italiani residenti in Italia o all'estero, oppure stranieri residenti in Italia se in possesso dei requisiti.

Le domande devono essere inviate esclusivamente attraverso Il Portale Artisti a partire dalle ore 10.00 del 1 luglio 2024 e ed entro e non oltre le ore 24.00 del 31 luglio 2024.

Nelle prossime settimane publicheremo un video tutorial per agevolare la compilazione della domanda sul Portale Artisti.

IMPORTANTE: Qualsiasi informazione, corrispondenza, documentazione (compresa quella per l'incasso del contributo) che seguirà la compilazione della domanda, deve riportare nell'oggetto il codice A-IP24 e il numero di protocollo assegnato automaticamente dal Portale Artisti. In assenza del codice e del numero di protocollo, non saremo in grado di prendere in considerazione le comunicazioni e i relativi documenti.

PER CONOSCERE MEGLIO TUTTI I REQUISITI, LEGGERE I TERMINI E LE CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE E LE FAQ DEL BANDO INCENTIVO ALLA PROFESSIONE, LEGGI QUI 👉 https://www.nuovoimaie.it/mission/bandi-e-contributi/bandi-audiovisivo/bando-incentivo-alla-professione-2024/

NUOVO IMAIE, sempre al fianco degli Artisti ❤️

News 27 Maggio 2024 LEGGI TUTTO

Fondo Zone Alluvionate Toscana: partiti i bonifici agli Artisti

Sono partiti i bonifici agli Artisti NUOVO IMAIE che hanno fatto domanda per il Fondo Zone Alluvionate della Toscana e la cui richiesta è risultata idonea.

I tempi dell’accredito effettivo del contributo dipenderanno dai vari istituti bancari.

Ricordiamo che i bonifici arriveranno solo a coloro che hanno inserito correttamente nella domanda i propri estremi bancari. In caso contrario, la tempistica di arrivo subirà dei ritardi non quantificabili.

NUOVO IMAIE, sempre al fianco degli Artisti ❤️

News 23 Maggio 2024 LEGGI TUTTO

NUOVO IMAIE e Amazon rinnovano l’accordo per i Diritti su Prime Video

Siamo lieti di comunicare a tutti i nostri Artisti Interpreti Esecutori che è stato sottoscritto l’accordo di rinnovo tra NUOVO IMAIE e Amazon per l’intermediazione dei diritti connessi del settore audiovisivo relativi al Servizio Prime Video.

NUOVO IMAIE, diamo valore ai vostri diritti!

News 22 Maggio 2024 LEGGI TUTTO

Laboratorio gratuito per Attori e Attrici NUOVO IMAIE con Eugenio Barba e Julia Varley

Una nuova, entusiasmante, iniziativa gratuita riservata agli attori e alle attrici NUOVO IMAIE.

Nei giorni di martedì 25 e mercoledì 26 giugno prossimi presso il Teatro Ghione, in Via delle Fornaci 37 a Roma, si terrà il Laboratorio teatrale a cura di Eugenio Barba, figura di spicco del teatro contemporaneo, e Julia Varley attrice e regista inglese.

Al laboratorio gratuito (le eventuali spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti), che si terrà dalle ore 10.00 alle ore 18.00 in entrambe le giornate, saranno ammessi 20 partecipanti attivi e 30 uditori, selezionati a insindacabile giudizio dei maestri Barba e Varley.

Chiunque desideri candidarsi deve scrivere un'e-mail, entro e non oltre le ore 12.00 del 26 maggio prossimo, all'indirizzo barbavarley@nuovoimaie.it allegando:

  • curriculum vitae;
  • 2 fotografie (primo piano e figura intera);
  • lettera motivazionale.

A partire dal 3 giugno, tramite e-mail, sarà comunicata l'ammissione al Laboratorio agli attori e alle attrici selezionati e verrà comunque dato riscontro a tutti coloro che hanno fatto domanda.

Si tratta di appuntamento formativo di assoluta eccellenza e siamo felici di potervi dare l'opportunità di essere tra i protagonisti di una due giorni che non dimenticherete.

Aspettiamo le vostre richieste!

N.B.: Le domande incomplete o prive di uno dei documenti richiesti non saranno prese in considerazione.

NUOVO IMAIE, sempre al fianco degli Artisti ❤️

News 16 Maggio 2024 LEGGI TUTTO