Fondo di Sostegno D’Orazio – Proietti: partiti i bonifici

Il 18 gennaio si è riunita l’Assemblea dei Delegati del NUOVO IMAIE che ha stabilito i criteri definitivi di assegnazione delle due fasce di contributo del Fondo.

A tutti gli artisti abbiamo inviato un’e-mail con l’esito della domanda e, in caso positivo, l’importo loro assegnato.

Questa mattina è stato attivato il flusso dei bonifici che verranno accreditati direttamente all’IBAN indicato dagli Artisti.

A questo punto occorre solo aspettare i tempi tecnici dei diversi Istituti Bancari per l’avvenuta ricezione del bonifico.

Pagamento dei Diritti al di sotto dei 50 Euro

Tutti i Soci e i Mandanti NUOVO IMAIE che, nel corso delle ripartizioni, hanno maturato diritti inferiori ai 50 Euro, per Delibera dell’Assemblea dei Delegati, non si sono visti corrispondere il compenso poiché su importi molto bassi, anche di pochi centesimi, il costo amministrativo dell’operazione sarebbe superiore a quello erogato. Per tale ragione si è ritenuto opportuno limitarsi alla comunicazione sul Portale Artisti del diritto maturato.

Ricordiamo che gli Artisti possono richiedere il pagamento di queste somme in qualsiasi momento.

Per poter ottenere il compenso è necessario accedere al Portale Artisti, verificare la propria posizione e contattare il NUOVO IMAIE per ricevere i dati utili alla redazione del Documento Contabile.

Qualunque sia la cifra esigibile, su richiesta e previa emissione del documento contabile, il NUOVO IMAIE provvederà ad erogarla.

Guarda il video del Presidente NUOVO IMAIE, Andrea Micciché 👇

Cosa ha fatto il NUOVO IMAIE nel 2020

Il 2020 ha visto il NUOVO IMAIE ancora più vicino e davvero al fianco agli Artisti.

Abbiamo garantito l’attività di intermediazione della nostra Collecting, svolgendo anche una fondamentale azione di sostegno ai nostri Soci e Mandanti in un momento di particolare difficoltà.

Abbiamo dato vita a tre Fondi di Sostegno stanziando un importo complessivo di oltre 20 milioni di Euro per gli Artisti NUOVO IMAIE, a cui se ne è aggiunto anche un altro – grazie al Decreto Cura Italia – che ha permesso di erogare un ulteriore contributo derivante dalla Copia Privata.

Queste iniziative non hanno in alcun modo intaccato l’attività ordinaria del NUOVO IMAIE, anzi: ai quattro pagamenti ordinari dei diritti previsti nell’anno solare, abbiamo aggiunto una quinta Ripartizione Straordinaria, con il Fondo di Rilascio di 18 milioni di Euro, resa possibile grazie alla modifica del Regolamento di Ripartizione approvato dall’Assemblea dei Delegati.

Siatene certi, anche in questo 2021 rimarremo al vostro fianco.

GUARDA IL VIDEO 👇

Fondo Sostegno D’Orazio – Proietti: verifica coordinate IBAN sul Portale Artisti

A partire dal 20 gennaio tutti gli Artisti che hanno fatto domanda al Fondo D’Orazio – Proietti riceveranno una e-mail con l’esito della domanda.

Ricordiamo agli Artisti, la cui domanda sarà stata accolta, che è fondamentale verificare la presenza e la correttezza delle proprie coordinate bancarie (IBAN) sul Portale Artisti alla voce “Dati Amministrativi”.

Per coloro che ancora non lo avessero fatto, è necessario inserire quanto prima l’IBAN nella sezione “Dati Amministrativi”, facendo attenzione a non lasciare spazi tra i caratteri.

Qualora l’IBAN fosse assente, errato o non più in uso, la cifra stanziata tornerà al NUOVO IMAIE, comportando un notevole ritardo, non quantificabile, nella procedura di pagamento.

Poiché i nostri uffici sono impegnati nel lavoro di chiusura delle moltissime pratiche di erogazione dei contributi del Fondo, invitiamo gli Artisti ad effettuare questa operazione il prima possibile, al fine di evitare ritardi ed inconvenienti.

ATTENZIONE: i nostri uffici non sono abilitati ad inserire l’IBAN per conto degli Artisti, è necessario che ogni Artista lo faccia individualmente sul Portale Artisti.

GUARDA IL VIDEO su come verificare IBAN e dati personali nel Portale Artisti del NUOVO IMAIE ⬇️

Fondo sostegno D’Orazio – Proietti: criteri, importi e tempi di pagamento

L’Assemblea dei Delegati del NUOVO IMAIE ha stabilito i criteri e le modalità di assegnazione del contributo del Fondo di sostegno D’Orazio – Proietti.

Dopo il 20 gennaio tutti gli Artisti che hanno presentato istanza per il Fondo sostegno D’Orazio – Proietti riceveranno una e-mail con l’esito della domanda.

Gli Artisti la cui domanda sarà risultata idonea riceveranno tra il 20 gennaio e il 3 febbraio il bonifico con l’importo assegnato all’IBAN da loro indicato sul Portale Artisti nella sezione “Dati Amministrativi”.

Per gli Artisti del settore Musica sono previste due tipologie di contributo a seconda della fascia di appartenenza dichiarata:

  • per la fascia di reddito tra 0€ e 12.000€ verrà erogato un contributo pari a 650€
  • per la fascia di reddito tra 12.000€ e 25.000€ verrà erogato un contributo pari a 400€

Per gli Artisti del settore Audiovisivo sono previste due tipologie di contributo a seconda della fascia di appartenenza dichiarata:

  • per la fascia di reddito tra 0€ e 12.000€ verrà erogato un contributo pari a 1.100€
  • per la fascia di reddito tra 12.000€ e 25.000€ verrà erogato un contributo pari a 800€

La differenza di importi tra Musica e Audiovisivo è dovuta al numero di domande pervenute, più numerose nella prima categoria rispetto alla seconda.

Ricordiamo che le somme ricevute non concorreranno alla Dichiarazione dei Redditi relativa all’anno 2020, essendo somme esenti da imposizione fiscale.

Guarda il video del Presidente NUOVO IMAIE, Andrea Micciché.

Fondo D’Orazio – Proietti: Live con Andrea Micciché

Oggi 18 gennaio si riunirà l’Assemblea dei Delegati del NUOVO IMAIE per stabilire i criteri definitivi di assegnazione delle due fasce di contributo.

Dopo l’Assemblea incontreremo alle ore 15:00 in LIVE il Presidente NUOVO IMAIE, Andrea Micciché, che ci aggiornerà sui criteri e i tempi di erogazione del Fondo di sostegno D’Orazio – Proietti.

SEGUI LA LIVE SU FACEBOOK

SEGUI LA LIVE SU YOUTUBE

SEGUI LA LIVE SU TWITCH

10 anni di NUOVO IMAIE (2010 – 2020): numeri e risultati

  • Oltre 19.000 Artisti soci e quasi 1 milione di Artisti rappresentati nel mondo.
  • Oltre 50 milioni di Euro di fatturato nel 2019
  • 40 milioni di Euro di fatturato nel 2020
  • Una banca dati con oltre 4 milioni di records
  • Oltre il 75% di Artisti comprimari musica individuati
  • Oltre l’85% di doppiatori identificati

Sono solo alcuni dei numeri raggiunti dal NUOVO IMAIE in questi 10 anni di attività illustrati dal presidente Andrea Micciché.

Guarda il video:

Cura Italia, l’Agenzia delle Entrate precisa: i Fondi di sostegno non sono soggetti a tassazione

L’Agenzia delle Entrate ha accolto l’interpello presentato dal NUOVO IMAIE: gli importi relativi ai Fondi di sostegno erogati in forza del Decreto Cura Italia non sono soggetti a tassazione, e quindi non è applicabile alcuna ritenuta alla fonte a titolo di acconto IRPEF per i contributi erogati agli Artisti.

Il NUOVO IMAIE aveva ragione e ha correttamente erogato ai suoi Artisti la somma integrale, senza operare alcuna trattenuta.

Le somme percepite, inoltre, non concorreranno in alcun modo alla Dichiarazione dei Redditi relativa all’anno 2020.

LEGGI LA RISPOSTA DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE AL NOSTRO INTERPELLO.

DIRITTI MUSICALI: SI VA VERSO IL ONE STOP SHOP

“Dare vita a un vero e proprio one stop shop dei diritti connessi, un collettore che cercherà di semplificare i pagamenti da parte degli utilizzatori nei confronti dei titolari dei diritti connessi, così da facilitare l’intermediazione e accelerare le tempistiche di pagamento.”

Lo ha dichiarato ieri Andrea Miccichè, presidente NUOVO IMAIE, nel corso di una LIVE dedicata ad un bilancio dei primi 10 anni di attività della collecting e alle prossime iniziative che saranno intraprese nel 2021.

Leggi la news di Rockol