Milano Music Week 24 novembre 2017 – NUOVOIMAIE partecipa alla Milano Music Week all’interno del programma di Linecheck Music Meeting, con il panel Il funzionamento del modello francese nella gestione dei diritti connessi previsto per venerdì 24 novembre alle ore 10.00 presso BASE, sala B.

 “In una fase storica di grande riforma del settore dell’intermediazione dei diritti, appare utile approfondire lo studio del sistema francese”, dichiara il presidente del NUOVOIMAIE Andrea Miccichè. “Il settore dei diritti connessi in Francia funziona molto bene: non opera in un monopolio puro ma gli “attori” che vi lavorano agiscono per settori di competenza e c’è una forte vigilanza pubblica. Il risultato è che il fatturato del settore è quasi tre volte quello italiano. Non si tratta, evidentemente, di trapiantare un sistema straniero e adattarlo a quello nazionale: tuttavia i pregi di quel modello possono senz’altro costituire una fonte d’ispirazione”, conclude Miccichè.

Nel panel organizzato da NUOVOIMAIE verranno presentati i risultati di un lavoro di approfondimento commissionato dall’Istituto. Dalla viva voce dei protagonisti della principale società di collecting francese ADAMI – il Direttore Generale Bruno Boutleux e il Direttore degli affari legali e internazionali Anne Charlotte Jeancard – si avrà modo di approfondire ulteriormente il funzionamento dell’intermediazione dei diritti connessi in Francia.

Insieme a loro, i Presidenti di NUOVOIMAIE, SCF e Itsright – rispettivamente Andrea Miccichè, Enzo Mazza e Gianluigi Chiodaroli – offriranno il loro punto di vista per il buon funzionamento del settore in Italia. Le valutazioni conclusive e le possibili soluzioni anche in prospettiva futura, saranno poi tratte dal Presidente del Comitato Consultivo Permanente sul diritto d’autore, Prof. Paolo Marzano.