Roma, 8 novembre 2017 – In merito alla nuova legge sullo spettacolo dal vivo approvata ieri alla Camera, Andrea Micciché, Presidente di NUOVOIMAIE, ha così commentato: “In qualità di Presidente di un organismo che tutela gli Artisti Interpreti Esecutori sono compiaciuto che il Codice dello spettacolo, dopo un lungo e duro lavoro, oggi sia legge. È un traguardo importante che rilancia il nostro settore, in attesa da anni di una riforma definitiva e organica. Incrementare le risorse del Fondo Unico per lo Spettacolo, estendere l’ArtBonus a tutti i teatri, rendere permanente il tax credit musica sono senz’altro linfa per la nostra Cultura. Dopo la recente Legge sul Cinema, la Legge delega di riordino del settore dello spettacolo dal vivo pone l’accento sullo straordinario valore che offre il nostro patrimonio culturale.  La legge qualifica il lavoro degli artisti, valorizza le loro interpretazioni e favorisce  la loro affermazione nel tessuto storico del nostro Paese,  testimoniando  che l’Italia sta guardando al futuro, incrementando attraverso politiche di tutela e di sostegno alle industrie creative il proprio ruolo di protagonista della scena culturale internazionale. “