E’ stato Mahmood ad aggiudicarsi il Premio Enzo Jannacci NUOVOIMAIE 2019, per volere della giuria composta da Paolo Jannacci, dal portavoce del NUOVOIMAIE per la Musica, Dodi Battaglia, e dai già premiati Maldestro e Mirkoeilcane. L’interpretazione del cantautore italiano dalle origini egiziane è stata giudicata come la più meritevole. Questa la motivazione:

Per aver affrontato con coraggio e sensibilità un tema non semplice, come la religione islamica di un padre distante e troppo legato alle sue tradizioni. Soldi è un brano che Mahmood interpreta con piglio e carisma, doti che lo potranno far crescere artisticamente. Dal punto di vista musicale, si distinguono il battito di mani e i repentini cambiamenti ritmici che favoriscono le progressioni armoniche degli archi; oltre a piacevoli inflessioni melodiche che portano al di là dei nostri confini“.

Di seguito il video reportage.