ARTISTI IN PRIMA FILA

Incentivi per rilanciare il Cinema italiano

 

 Roma, 24 ottobre 2014 – Oggi, NUOVOIMAIE presenta il progetto ArtistiInPrimaFila  per incentivare gli investimenti nella cinematografia del nostro Paese.

Non si poteva scegliere luogo migliore del Festival Internazionale del Film di Roma per parlare  di un’iniziativa così ambiziosa atta a rilanciare il cinema italiano.

NUOVOIMAIE, a partire dal 2015, insieme ad investitori esterni, avvierà un dialogo con il settore cinematografico  per partecipare alla realizzazione di prodotti italiani con attori italiani. Banca Generali ha colto questa opportunità ed oggi è al fianco dell’Istituto.

“Abbiamo raggiunto questa importante intesa – dice Gianmarco Tognazzi, portavoce del NUOVOIMAIE  – “per offrire più opportunità alla produzione cinematografica  del nostro Paese, ma soprattutto  agli attori italiani. Oggi fare l’attore è sempre più difficile e contare su finanziamenti privati fa ben sperare per il futuro”.

Il cinema italiano deve riconquistare quote di mercato che nel corso degli ultimi anni sono state perse. E ciò non potrà avvenire se non viene data la possibilità al settore di sprigionare tutta la sua forza creativa. “Più prodotti vengono realizzati – afferma il Presidente Andrea Micicchè – e maggiori saranno le occasioni di lavoro per il settore”.

“Si tratta di una iniziativa importante” – aggiunge Massimo Ghini – “che va nella giusta direzione perché valorizza  la nostra industria culturale”.

Continua Maria Grazia Cucinotta  –  “non posso che ringraziare il NUOVOIMAIE per questa iniziativa che spero dia una spinta al cinema e alla cultura italiana”

Saranno presenti, tra gli altri, Claudia Gerini, Luca Zingaretti, Nicolas Vaporidis, Pino Insegno, Giulio Scarpati, Luca Barbareschi, Enzo De Caro, Massimo Wertmuller, Francesco Pannofino, Valerio Morigi, Mimmo Calopresti, Andrea Roncato e gli artisti delegati del NUOVOIMAIE.