Premio collaterale alla 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

NUOVOIMAIE TALENT AWARD a Camilla Diana e Daniele Parisi

Venezia, 8 settembre 2016. Un’autentica scoperta nel film di Kim Rossi Stuart Tommaso. Camilla Diana vince il NUOVOIMAIE TALENT AWARD come miglior attrice emergente, con un’interpretazione che disegna un personaggio, provocante ed insieme innocente, rivelando la freschezza di un talento giovane ma già sicuro e perfettamente sintonizzato sulla commedia.

Con il debutto cinematografico nell’originale commedia di Alessandro Aronadio Orecchie, Daniele Parisi si aggiudica il premio collaterale interpretando un personaggio stralunato, che ricorda le celebri maschere del cinema muto, come vuole la storia surreale che il film racconta, riesce a farci perdere e a ritrovarci, proprio come quel fischio misterioso nel suo orecchio che, nel film, ci richiama alla realtà.

Margherita Buy, madrina d’eccezione del NUOVOIMAIE TALENT AWARD 2016, consegna oggi il  premio ai due giovani interpreti italiani, individuati da una giuria di critici e giornalisti del SNCCI, Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani e del SNGCI, Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani.

Esprime soddisfazione il presidente del NUOVOIMAIE Andrea Micciché “Il Premio è attribuito proprio a due attori italiani esordienti ma già di talento, che hanno emozionato, con la loro interpretazione, il pubblico del Lido, ma non solo. Il nostro Istituto è orgoglioso di sostenere il cinema italiano e i giovani interpreti. Ringrazio i presidenti dei due sindacati dei critici e dei giornalisti  – Franco Montini e Laura Delli Colli – che per il secondo anno supportano il premio collaterale alla Mostra”.

Insieme a Margherita Buy, consegneranno i premi Moisè Curia e Francesca Laviosa, premiati quest’anno da NUOVOIMAIE, rispettivamente con il Premio Biraghi ai Nastri d’Argento 2016 e il Premio per la migliore interpretazione al 59. Festival dei 2Mondi di Spoleto.