Il produttore discografico incassa, principalmente, tramite le proprie organizzazioni di categoria, da tv e radio pubbliche e private, da radio web, da discoteche, pub, esercizi commerciali, strutture ricettive e da ogni altro soggetto che utilizzi o diffonda pubblicamente le registrazioni fonografiche, la quota di equo compenso spettante ai propri soci e mandanti e provvede a ripartirla al NUOVOIMAIE per gli artisti interpreti o esecutori aventi diritto che l’Istituto rappresenta.

Percepisce, inoltre, dalla SIAE la quota parte di copia privata audio incassata da quest’ultima dai fabbricanti o importatori  di supporti vergini e di dispositivi di riproduzione.

Il 50% della quota di copia privata audio versata al produttore spetta agli artisti interpreti o esecutori. NUOVOIMAIE incassa tale quota dal produttore per ripartirla a tutti gli artisti che rappresenta.